Comune di Castelnuovo di Garfagnana » Blog Archive » L’auto elettrica dal Conte Carli ai giorni nostri
 

 L’auto elettrica dal Conte Carli ai giorni nostri 

Sabato 30 marzo 2019

L’auto elettrica dal Conte Carli ai giorni nostri

Sesta Edizione del Convegno dedicato alla mobilità elettrica nella città che dette i natali al Conte Carli, storico filantropo castelnuovese che progettò e realizzò il primo veicolo elettrico in Italia nel lontano 1891.

Il veicolo, custodito dal grande appassionato di storia locale, di ecologia e di motori Maurizio Donati, sarà una delle principali attrazioni del convegno che si aprirà nella Sala Luigi Suffredini in pieno centro storico di Castelnuovo.


Il convegno sarà aperto dallo stesso Donati, dopo i saluti istituzionali del Sindaco Andrea Tagliasacchi che introdurrà gli argomenti, estremamente attuali, e che verranno approfonditi dall’Ing. Lorenzo Morello.
Prima dell’apertura dei lavori verrà dato spazio anche ai responsabili della Banca di Credito Cooperativo della Garfagnana.
Il tema della mobilità elettrica, che proprio a Castelnuovo ha visto gli albori, è attualmente dibattuto a livello mondiale e, a breve, si sostituirà alla tradizionale mobilità.
Al termine discussione pubblica.

 


In Comune

 

Servizi

 

Territorio

 

Atti On Line

 

Amministrazione Trasparente
Amministrazione Trasparente fino al 14 aprile 2014
 
Albo On Line
 
Posta Elettronica Certificata
 
Operazione Trasparenza
 
Profilo Committente
 
NidiValleDelSerchio
 
Tutto sui tributi
 
Servizi scolastici
 
rss
 
rss
 
asilo nido comunale la nuvoletta
 

Ultimi Lavori

Città Gemellate

Dronero

Marciana

Manching

 

Link Utili

 
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
 
ARPAT
 
GAIA
 
Ufficio del Giudice di Pace
 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi