Comune di Castelnuovo di Garfagnana » Blog Archive » Castelnuovo nel mondo: Giancarlo Aquilini
 

 Castelnuovo nel mondo: Giancarlo Aquilini 

Secondo incontro venerdì 4 gennaio ore 17,30 in sala “Suffredini” con il musicista Giancarlo Aquilini.

Castelnuovo nel mondo è il titolo di una serie di incontri con “eccellenze” castelnovesi che si sono fatte strada, in vari ambiti professionali, lontano dalla nostra città.

Gli incontri, voluti dalla nostra Amministrazione Comunale, saranno condotti dal Consigliere Pedreschi Alessandro con la presenza del Sindaco Andrea Tagliasacchi.

Gli ospiti varieranno da musicisti a ricercatori, da artisti a docenti universitari, tutti rigorosamente castelnovesi che hanno portato alto il nome della nostra città nel mondo.

Il secondo incontro sarà con il musicista Giancarlo Aquilini, venerdì 4 gennaio ore 17,30.

Giancarlo Aquilini inizia lo studio del pianoforte in giovane età con il Maestro Piero Gaddi e lo studio di teoria della musica con il Maestro Luca Bacci.

Nel 1996 a Parigi ottiene come pianista il primo premio assoluto al “Concours Musical de France” nella sua categoria di gara. Si perfeziona poi nella tecnica pianistica con i Maestri David Bacci, Guido Scano, Kostantin Bogino, Stefano Malferrari e Florenta Barbalat.

Dal 2001 al 2006 studia Composizione con i Maestri Giampaolo Luppi e Francesco Carluccio e Lettura della Partitura con il Maestro Francesco La Licata presso il Conservatorio “G. B. Martini” di Bologna.

Nel 2006 si laurea in Musicologia presso l’Università di Bologna. Dal 1999 svolge attività concertistica come solista e in diverse formazioni.

Il 14 ottobre 2006 si esibisce come solista e come pianista accompagnatore (al fianco di Giancarlo Dettori e Franca Nuti) per lo spettacolo L’Italiano in scena presso il Teatro “Manzoni” di Bologna.

Nel dicembre del 2008 pubblica il volume “Franz Schubert: Il quintetto per archi” con la casa editrice Albisani.

Nel 2009 partecipa alla fondazione della scuola di musica “Chiavi d’ascolto” di Bologna.

Nel 2010 scrive i testi e le musiche dello spettacolo di teatro-musica LaBemolSfera, che porta in scena con l’attore Giordano Aquilini e il tecnico del suono Dario Tomasino.

Nel 2012 partecipa all’ideazione del progetto “Ghironda Musica”, all’interno delle attività del “Ca’ la Ghironda Modern Art Museum” di Zola Predosa (BO).

Nel 2014 pubblica il saggio “Bartolomeo Grassi Landi e una nuova didattica della musica”, con Edizioni Corriere di Garfagnana.

Dal marzo 2014 si esibisce nel concerto ‘La mia mano sinistra’, interamente dedicato all’esecuzione di brani pianistici con la sola mano sinistra.

Dal settembre 2015 fa parte della “Compagnia InOltre”, formata da 4 danzatori e 5 musicisti, con la quale si è esibito in numerosi teatri e piazze d’Italia, e con la quale è attualmente attivo come pianista e compositore.

Nel 2017 partecipa alla realizzazione del cortometraggio “Il nostro viaggio con te”, prodotto dalla Milc Foundation di Padova e proiettato alla Mostra del Cinema di Venezia (agosto 2017), con l’arrangiamento del brano pianistico “La Bambola Nuova” (dall’op. 39 di P. I. Ciaikovskij) per la sola mano sinistra.
Attualmente è Presidente e coordinatore delle attività, oltre che docente di pianoforte e materie teoriche, della scuola di musica “Chiavi d’ascolto” e direttore artistico di “Ghironda Musica”.


Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi