Comune di Castelnuovo di Garfagnana » Blog Archive » 159 mila euro dal Governo per ridurre le tariffe del nido d’infanzia
 

 159 mila euro dal Governo per ridurre le tariffe del nido d’infanzia 

In arrivo a Castelnuovo di Garfagnana risorse statali pari a 159 mila euro per i servizi all’infanzia 0 -6 anni. “Grazie al Governo una grande opportunità per il sistema educativo del territorio”, così Chiara Bechelli, Assessore all’Istruzione, commenta con entusiasmo la notizia. Sono stati assegnati alla Regione Toscana quasi 14 milioni di euro per il 2018.
Una bella cifra che, grazie soprattutto alla gestione associata del servizio con i comuni di Careggine, Fosciandora, Pieve Fosciana, Castiglione di Garfagnana e Villa Collemandina, ha permesso al comune di Castelnuovo di accaparrarsi una fetta importante delle risorse assegnate.


“Abbiamo destinato la maggior parte dei soldi” – commenta l’assessore Bechelli – “alla riduzione delle tariffe per la fruizione del Nido d’Infanzia La Nuvoletta arrivando a ridurre, già dal mese di gennaio, il costo della retta per i residenti a Castelnuovo e nei comuni facenti parte della gestione associata da 240 euro a 90 euro per la frequenza fino alle ore 14. Da 280 euro a 120 euro per la frequenza fino alle 18. Abbiamo pensato anche ai residenti in tutti gli altri comuni che potranno beneficiare di tariffe davvero competitive con un taglio netto del 50% passando dai 320 euro a 160 euro e da 400 euro a 200. La restante parte del contributo lo utilizzeremo per l’attivazione di nuovi e importanti servizi destinati alle famiglie dei bambini da 0 a 6 anni.
Per il nostro territorio – conclude Chiara Bechelli – gli investimenti sulla prima infanzia rappresentano da sempre un ambito di attenzione importante, la notizia di nuove risorse statali è motivo di soddisfazione per l’Amministrazione ma, soprattutto, per le famiglie dei bambini iscritti. Sono loro che beneficeranno direttamente dell’aiuto governativo. Il nostro Asilo Nido è un servizio importante che si inserisce nei piani per la promozione della continuità educativa da zero a sei anni che coinvolge direttamente il tessuto sociale: bambini, insegnanti e famiglie”.


Calcolo IUC 2018

Ap@ci

Notiziario Comunale

Eventi

Teatro Alfieri

PhotoGallery

Tutti i Video

Facebook

Twitter

Patto dei Sindaci

Sposarsi nella Fortezza di Mont'Alfonso

NORMATTIVA